Come utilizzare il mandrino rotante con la Serie SpeedMarker

Per cosa si utilizza il mandrino rotante?

Con i marcatori laser della Serie SpeedMarker, è possibile marcare oggetti cilindrici e conici utilizzando il mandrino rotante. Questo strumento permette di marcare oggetti in rotazione, facendo sì che il laser sia sempre a fuoco. La segmentazione, ovvero la suddivisione in sezioni differenti di marcatura, viene effettuata automaticamente dal software di marcatura SpeedMark. Con il mandrino rotante puoi marcare componenti a 360°, sia sulla circonferenza che al suo interno. 

Software di marcatura laser SpeedMark


Come incidere l'interno di un anello

Per utlizzare il mandrino, il primo passo è connetterlo. Nel tutorial spieghiamo come effettuare questa operazione, sia meccanicamente che in termini di ingegneria del software. Una volta connesso, può essere controllato completamente grazie al software SpeedMark. Dal software è possibile definire il contenuto di marcatura desiderato e impostare i parametri laser e la segmentazione. Per incidere l'interno di un anello, devi posizionarlo in un angolo sotto al laser. Ciò assicura che il fascio laser non colpisca la parte esterna dell'anello (vedi immagine). Il procedimento di marcatura di anelli con il laser è rapidissimo.

Per cosa si utilizza il mandrino rotante?

Ottenete assistenza personalizzata dai nostri esperti di laser.