Dime per le targhette per cani

Crea le tue dime

Incidi più parti in una sola lavorazione

Request a demo

Quali sono i vantaggi dell'uso di dime per l'incisione laser?

Le dime sono uno strumento molto utile per incidere al laser più elementi in un'unica lavorazione e per risparmiare tempo. Scopri di più su come creare le tue dime.


Quale materiale è ideale per la creazione di dime?

In generale, per creare le tue dime puoi utilizzare tutti i materiali che puoi tagliare con il laser. Ad esempio il laminato: TroLase è particolarmente indicato, dimensionalmente stabile, facile da lavorare e disponibile in molti design.

Inoltre fai attenzione allo spessore delle parti da incidere quando crei le tue dime. Per oggetti sottili come le etichette in alluminio, scegli un materiale piano in modo da rimuovere rapidamente e facilmente gli articoli lavorati. Per articoli più spessi come ad esempio le penne, anche il materiale per la dima deve essere più spesso per un utilizzo più pratico.

Come creare il layout per la mia dima?

Il layout dipende dai volumi di ordini che solitamente gestisci. Se si lavorano piccole quantità a intervalli regolari, puoi adattare la dima a tali quantità. Se è necessario lavorare grandi volumi in un ordine, adegua la dima in base all'area di lavoro del laser Trotec.

Per processare grandi volumi di ordini, è possibile creare una dima doppia con base: i tempi di lavorazione sono ottimizzati posizionando una dima con base nel laser e ricaricando una seconda dima con base all'esterno della macchina laser.
Grazie alla base, le dime caricate possono essere facilmente spostate dal tavolo di lavoro al piano del laser Trotec. La base dovrebbe quindi essere fatta di materiale solido: quando si incolla la base alla dima, assicurarsi che siano assemblate in modo preciso.

Come trovo il contorno giusto per i semilavorati da incidere?

Il trasferimento dei contorni dell'elemento nel tuo programma di grafica è un passaggio chiave per la creazione della dima. Esistono diversi metodi:

Variante 1: Misura

Se il contorno del tuo pezzo è una forma semplice e geometrica, è una buona idea misurare la forma e tracciarla nel tuo programma di grafica.

Variante 2: Scansiona

Se l'articolo da lavorare è composto da angoli e raggi complessi, consigliamo di fare una scansione del pezzo. Importando poi il file scansionato nel tuo programma di grafica, traccia semplicemente i contorni.

Variante 3: Traccia e scansiona

Se il tuo articolo da lavorare è troppo voluminoso per lo scanner, puoi trasferire i contorni con una penna su un foglio di carta e quindi scansionarne l'immagine. Quando importi l'immagine nel tuo programma di grafica, puoi provare a convertire automaticamente l'immagine usando il flash-vectorization. Ti consigliamo comunque di tracciare manualmente i contorni poiché un numero elevato di snodi viene incorporato nel contorno durante la conversione automatica.

A cosa devo prestare attenzione quando definisco i contorni?

Quando si determinano i contorni degli articoli in lavorazione, assicurati sempre di eseguire la scansione o l'allineamento delle forme in modo che le incisioni future possano essere lavorate diritte e non debbano essere ruotate. Ciò semplifica l'allineamento di grafici e campi di testo sul tuo pezzo.

Può essere utile tracciare punti di riferimento nell'oggetto da lavorare (ad esempio fori per catenelle), per evitare di posizionare le proprie lavorazioni in modo casuale in seguito.

Una volta definita la forma, prova a ritagliare il contorno e a posizionare il tuo lavoro. Se necessario, correggi eventuali posizionamenti imprecisi. Utilizza sempre più articoli durante il test, in quanto possono anche essere soggetti a tolleranze relative alla produzione.

Suggerimento:

È utile aggiungere un ritaglio a forma di semicerchio. Questo rende più facile rimuovere in seguito gli articoli incisi.

Quale lente scegliere per creare le dime?

In generale, consigliamo di utilizzare la lente più piccola possibile (1,5 "o 2") per mantenere un interspazio di taglio minimo.


Altri suggerimenti per creare le tue dime:

  • Se utilizzi molte dime diverse, incidi semplicemente il nome del file grafico corrispondente su ciascuna. Questo rende facile e veloce trovare il file di lavoro giusto.
  • Contrassegna l'angolo dell'unità nel punto zero della dima in modo da poterla inserire rapidamente e facilmente.
  • Se la tua dima è piuttosto piccola e maneggevole, è utile archiviarla in una cartella: fai semplicemente un foro con il laser nella dima. Così le tue dime sono rapidamente a portata di mano, pronte all'uso.
  • Quando invii i tuoi lavori di incisione al laser, invia sempre la grafica completa, incluso il contorno esterno del modello. Prima di incidere i vostri articoli, imposta il colore "rosso" su "posizionamento" nei parametri nel database dei materiali. In questo modo è facile verificare se la dima sia posizionata correttamente nella macchina.
  • Per determinare in modo rapido e preciso la posizione per la lavorazione laser, leggi i nostri suggerimenti per il posizionamento.