laser lens trotec

Come scegliere la lente ottimale

La scelta della lente giusta può essere la chiave per ottenre una lavorazione laser ottimale. Vi spieghiamo come scegliere la lente più adatta a seconda dell'applicazione che volete realizzare.

Scegliere la lente giusta non è semplice

Forse vi sarà già capitato: i parametri sono corretti, la messa a fuoco è regolata come si deve, eppure per qualche motivo l'incisione lascia a desiderare. Il problema sta nella scelta della lente. La lente giusta è importante tanto quanto i parametri appropriati e la corretta regolazione della messa a fuoco.

La lente più adatta dipende da una serie di fattori:

  • Potenza del lasercut
  • Materiale
  • Livello di dettaglio della grafica
  • Risoluzione (dpi)
  • Spessore del materiale

Regola generale:

Quanto più fine e dettagliata è la grafica, tanto più piccola dovrà essere la lente scelta. Per tagliare materiali spessi, invece, si consigliano le lenti più grandi possibili. Per informazioni dettagliate, consultate la tabella riportata sotto.


Le lenti per Speedy e SP

Nella tabella seguente sono riportate tutte le lenti disponibili per gli apparecchi laser Speedy e il loro campo d'impiego.

1.5 pollici, CO2 Disegni con dettagli fini, ( risoluzione > 500 dpi), timbri con scritte sottili Potenza minima del laser, materiali sottili (ad es. carta), acrilico < 6 mm, legno di media durezza < 8 mm.
2.0 pollici, CO2 Disegni con dettagli e risoluzione medi (risoluzione 500 dpi; con nitidezza ridotta fino ad una risoluzione di 100 dpi), incisioni standard
 
 
 Potenza media del laser, acrilico < 8 mm, legno di medio spessore < 12 mm.
2.0 pollici, CO2 Distanza 
massima
Viene utilizzata esclusivamente per il taglio. Vedere lente da 2,0 pollici.
Aumenta la distanza tra la testa del laser e del materiale. E' utile soprattutto quando è necessaria una distanza maggiore in base al materiale e al disegno
2.5 pollici, CO2 Disegni con dettagli e risoluzione minimi, risoluzione minima (< 500 dpi). Incisioni su materiali termo-sensibili (ad es. laminato), quando devono essere asportate completamente grandi superfici. Potenza elevata del laser, acrilico <15mm
Durante il taglio laser, qualità migliore dei bordi, con distanze focali più basse
2.5 pollici, CO2 Distanza massima Viene utilizzata esclusivamente per il taglio. Vedere lente da 2,5 pollici.
Aumenta la distanza tra la testa del laser e del materiale. E' utile soprattutto quando è necessaria una distanza maggiore in base al materiale e al disegno
2.85 pollici, flexx

Lente standard per Speedy 300 flexx. Trasmette sia il laser a CO₂ sia il laser a fibra. Si possono utilizzare le due fonti di laser, senza cambiare la lente. Proprietà particolari come per la lente da 2,5 pollici per laser a CO₂ e per la lente da 3,2 pollici per laser a fibra

Caratteristiche come per la lente da 2,5 pollici per laser a CO₂ o per lente da 3,2 pollici per laser a fibra
3.2 pollici, a fibra Lente standard per laser a fibra con diametro focale estremamente piccolo, disegni con dettagli fini, (risoluzione > 500 dpi)  
3.75 pollici, CO2, incisione in tondo

Lente speciale per Speedy 500, dispositivo d'incisione in tondo. Consente la lavorazione di oggetti rotondi con diametro inferiore a 50 mm

 Questa lente non viene utilizzata per il taglio laser
4.0 pollici, CO2 Incisione a cuoco di legno, incisione laser di disegni con dettagli minimo con potenze laser maggiori
 
Gommapiuma
5.0 pollici, CO2 Non viene utilzzata per l'incisione laser Potenza laser elevata, acrilico. Con il taglio laser, migliore qualità dei bordi con ampiezze focali minori
5.0 pollici,  fibra Lente per laser a fibra, per la marcatura di materiale che non sono per niente piani. Grazie alla lunghezza maggiore del focus, si ottiene una tolleranza maggiore durante la messa a fuoco.  
7.5 pollici, CO2 (per SP1500) Non viene utilizzata per l'incisione laser
 
Potenza laser elevata, acrilico < 40 mm,
Con il taglio laser migliore qualità dei bordi con ampiezze focali minori
Lente Settore d'impiego per incisione / marcatura Settore d'impiego per taglio

Tenete conto che non tutte le lenti sono adatte per tutti gli apparecchi disponibili. Siamo a vostra disposizione per aiutarvi nella scelta della lente ottimale.

Maggiori informazioni


Guida rapida alla terminologia tecnica

Quando si parla di lenti si ricorre continuamente ad una terminologia tecnica che qui spieghiamo in modo semplice e comprensibile.

Ampiezza focale

Distanza tra la lente e il diametro più piccolo del fascio in assoluto (= messa a fuoco).

Messa a fuoco

È l'area in cui il raggio laser è focalizzato in modo ottimale e converge in un punto con il diametro del fascio più piccolo possibile.

Diametro del fascio

Descrive il diametro del raggio laser che diventa sempre più grande prima e dopo la messa a fuoco.

Più grande è l'ampiezza focale della lente, più grande sarà anche il diametro del fascio. L'energia del laser viene concentrata dalla lente su un determinato punto focale. Più grande è l'ampiezza focale della lente, più grande sarà anche la superficie su cui viene trasmessa l'energia del laser. La conseguenza può essere che il materiale viene solo riscaldato con l'impiego di una lente, senza essere tagliato.

Tolleranza focale (profondità della messa a fuoco)

L'area nella quale il fascio ha il diametro più piccolo in assoluto
Più grande è la lente (= più grande è l'ampiezza focale della lente), più lunga sarà la tolleranza focale. Ciò significa che la tolleranza focale di una lente da 5 pollici è il doppio di quella di una lente da 2,5 pollici. Questo è particolarmente importante se si desidera tagliare materiali spessi.


​​Manuale per l'incisione

Nel Manuale per l'incisione abbiamo riepilogato informazioni dettagliate sull'utilizzo delle lenti.


Ulteriori informazioni

I nostro team di assistenza è a vostra disposizione in caso di domande o di problemi.

Torna alle FAQ