grayscale laser test

Rilevamento di parametri con matrice in scala di grigi

Nella lavorazione al laser le diverse impostazioni dei parametri vi permettono di ottenere varie intensità di colore sul vostro materiale.  Leggete qui come è possibile determinare in modo semplice e rapido l’intensità del colore desiderata con l’aiuto della matrice in scala di grigi.

Creazione della matrice in scala di grigi

Inserite il grafico nel vostro programma di grafica. Nelle impostazioni di stampa del driver di stampa JobControl®, impostate la modalità di processo su Relief. Selezionate la risoluzione corrispondente al materiale che desiderate provare; nel caso del legno, ad esempio, l’impostazione deve essere compresa tra 333 DPI e 500 DPI.

SUGGERIMENTO:

Con una potenza del laser della macchina da 100 watt in poi, iniziate con una potenza P dell’80% e una velocità v del 100%.
Con una potenza del laser della macchina compresa tra 40 e 100 watt, iniziate con una potenza P del 100% e una velocità v del 100%.
Con una potenza del laser della macchina inferiore a 40 watt, iniziate con una potenza P del 100% e una velocità v del 50-80%.

Selezione dei parametri laser

Selezionate dalla matrice incisa la tonalità di colore che desiderate tra i 100 parametri disponibili e memorizzatela nel database di JobControl®.
Il parametro selezionato per P nell’esempio è 80+7, ossia l’87% del valore P precedentemente impostato (potenza).

Matrice in scala di grigi in legno

La matrice di prova in legno mostra le diverse intensità dei colori, dal bianco al marrone, fino al marrone scuro. Questo vi consente di scegliere in modo semplice e rapido le diverse intensità dei colori sul legno.

SUGGERIMENTO:

per ottenere risultati di incisione più scuri, spostate l’offset Z nell'area del + e ripetete la procedura di prova.


Ulteriori informazioni

Il nostro team di assistenza è a vostra disposizione in caso di domande o di problemi.

Torna alle FAQ