laser safety classes

Sicurezza dei laser - Classi internazionali

Classi di sicurezza per apparecchi laser

Le macchine laser sono suddivise in classi valide a livello internazionale in base alle prestazioni e al rischio di lesioni agli occhi e alla pelle ad esse correlato: la classe 1 offre il livello di sicurezza più alto. Con i laser di classe 4 possono essere emesse radiazioni laser. In questo caso è necessario l’impiego di dispositivi di protezione (ad es. maschere di protezione). Le macchine laser di Trotec contengono una sorgente laser a CO2 o a fibra, entrambe le sorgenti laser come nei sistemi Speedy flexx. Qui trovate una panoramica delle misure di sicurezza per i laser e dei dispositivi di sicurezza Trotec per una lavorazione laser sicura.


Quanto sono sicure le macchine laser Trotec?

Il design chiuso dei laser Trotec garantisce agli utilizzatori dei laser una protezione ottimale. Questa concezione, inoltre, consente un'estrazione rapida ed efficiente della polvere e dei gas. Le macchine laser Trotec chiuse dotate di letto piano appartengono alla classe di sicurezza laser 2. Perché solo laser con classe di sicurezza 2? I puntatori laser sono incorporati nei dispositivi Trotec per mostrare all'utente il punto in cui il laser incide il materiale. Secondo lo standard valido a livello internazionale, nella classe di sicurezza laser 2 rientrano i puntatori laser con una potenza inferiore a 1 milliwatt. Per utilizzare un laser con questa struttura, non si ha bisogno di indossare occhiali protettivi o altri dispositivi di protezione durante applicazioni di incisione e taglio laser.

Eccetto le macchine laser nella classe di sicurezza laser 4

Eccetto le macchine laser nella classe di sicurezza laser 4

Se il plotter laser Trotec è dotato di uno sportello, il telaio è provvisto di un’apertura attraverso la quale può uscire la radiazione del laser. Tali macchine laser rientrano così nella classe di sicurezza laser 4. Una situazione simile si presenta con i laser Trotec dotati di tecnologia galvo. Se non ha un alloggiamento corrispondente, il laser deve rientrare nella classe di sicurezza laser 4. I dispositivi laser della classe di sicurezza 4 possono quindi essere utilizzati solo indossando speciali attrezzature protettive (occhiali di protezione, schermature, maschere di protezione).

Contattateci per ricevere personalmente informazioni e consulenza in materia di sicurezza dei laser.

Contatto

Classi di sicurezza del laser:

Macchine laser di classe 1: La radiazione laser accessibile di questa classe è innocua, anche in presenza di esposizione prolungata, oppure il laser è alloggiato e quindi offre resistenza contro le radiazioni.
Macchine laser di classe 2: Comprendono laser visibili (ad es. puntatori laser con una potenza inferiore a 1 mW), che sono sicuri solo per gli occhi con una radiazione a breve termine che si protrae per meno di 0,25 secondi.
Macchine laser di classe 3: La radiazione laser accessibile è in ogni caso pericolosa per gli occhi. Prestare particolare attenzione ai riflessi (ad es. da superfici in materiale riflettente). Nessun laser di Trotec rientra nella classe di sicurezza laser 3.
Macchine laser di classe 4: In questo caso vi possono essere danni agli occhi e alla pelle o possono scoppiare incendi all’interno della zona di pericolo del laser. Con questa classe di sicurezza, l’utilizzatore del laser è obbligato a rispettare rigorosamente tutte le disposizioni in materia di protezione.

Quale classe di sicurezza hanno le singole macchine laser di Trotec?

Incisori laser Speedy

Panoramica dei prodotti Prestazioni del laser (W) Tipo di laser Classe di sicurezza Misure di protezione necessarie
Speedy 100 12-60 W CO2 2 no
Speedy 100 fibra 10-30 W fibra 2 no
Speedy 100 flexx 40-60 W CO2
10-30 W fibra
CO2 e fibra 2 no
Speedy 300 12-120 W CO2 2 no
Speedy 300 fibra 10-50 W fibra 2 no
Speedy 300 flexx 12-120 W CO2
10-50 W fibra
CO2 e fibra 2 no
Speedy 360 40-120 W CO2 CO2 2 no
Speedy 360 fibra 10-50 W fibra fibra 2 no
Speedy 360 flexx 40-120 W CO2
10-50 W fibra
CO2 e fibra 2 no
Speedy 400* 40-120 W CO2 2 no
Speedy 400 fibra* 10-50 W fibra 2 no
Speedy 400 flexx* 40-120 W CO2
10-50 W fibra
CO2 e fibra 2 no
         
*se il laser è dotato di uno sportello opzionale     4

Laser cutter SP

Panoramica dei prodotti Prestazioni del laser (W) Tipo di laser Classe di sicurezza Misure di protezione necessarie
SP500 * 40-200 W CO2 2 no
SP1500 60-400 W CO2 2 no
SP2000 60-400 W CO2 2 no
SP3000 60-400 W CO2 2 no
         
*se il laser è dotato di uno sportello opzionale     4

Laser di marcatura, laser galvo OEM

Panoramica dei prodotti Prestazioni del laser (W) Tipo di laser Classe di sicurezza Misure di protezione necessarie
SpeedMarker 100 (senza sportello di sollevamento) 10-50 W fibra 4
SpeedMarker 300* 10-50 W fibra 2 no
SpeedMarker 700 30-45 W CO2
10-50 W fibra
CO2 e fibra 2 no
SpeedMarker 1300 10-50 W fibra 2 no
ProMarker 100 10-20 W fibra 4
ProMarker 300* 10-20 W fibra 2 no
         
Laser galvo OEM        
SpeedMarker FL 10-50 W fibra 4
SpeedMarker CL 30-45 W CO2 4
ProMarker OEM 10-20 W fibra 4
         
*se il laser è dotato di uno sportello opzionale     4

Serie GS

Panoramica dei prodotti Prestazioni del laser (W) Tipo di laser Classe di sicurezza Misure di protezione necessarie
GS1000 100 W CO2 2 no
GS1200 100 W CO2 2 no
         
SpeedCutter 100 - 400 W fibra
4 - 25 W femto
fibra e femto 2 no

Laserati

Panoramica dei prodotti Prestazioni del laser (W) Tipo di laser Classe di sicurezza Misure di protezione necessarie
Laserati

100 o 200 W

CO2 2 no

Di quali dispositivi di sicurezza dispone un laser di Trotec?

Tutte le macchine laser di Trotec sono conformi alle norme CE e soddisfano i requisiti essenziali per la salute e la sicurezza sanciti dalla Direttiva macchine CE 2006/42/CE. Qui trovate una panoramica dei dispositivi di sicurezza e protezione specifici per le singole macchine, che rendono i nostri laser tra i più sicuri al mondo nella loro categoria.

Interruttore di interblocco di sicurezza

Elementi di rivestimento, coperchi laterali, copertura frontale e coperchio di protezione hanno lo scopo di proteggere dal laser. Tutti questi elementi sono provvisti di interruttori di interblocco di sicurezza. Quando il coperchio di protezione o un’altra copertura provvista di interblocco vengono aperti, si attiva un segnale acustico e la macchina interrompe immediatamente il funzionamento del laser. Questo garantisce all’operatore la massima sicurezza in qualsiasi momento.

Sistema completo di barriere fotoelettriche per laser cutter SP

Un sistema mobile di barriere fotoelettriche circonda i respingenti di sicurezza montati sull’asse X delimitando una zona di protezione tutto intorno all’area di lavoro. Non appena l’operatore entra in questa zona, il laser si arresta immediatamente.

Maggiori informazioni sul sistema di sicurezza di Trotec

Coperchio di protezione

Per tutti i sistemi laser chiusi, come le serie di incisori laser Speedy o di laser cutter SP, il coperchio in acrilico garantisce un’elevata protezione dal raggio laser. In base alla sorgente laser si utilizzano diverse tipologie di coperchi di protezione. Ad esempio, le macchine laser con una sorgente laser a CO2 sono dotate di un coperchio in acrilico blu, mentre nelle macchine con una fonte laser a fibra è verde. La colorazione del vetro acrilico consente di assorbire completamente la luce del laser, garantendo un’elevata protezione all’operatore.

Sonda termica con allarme

Alcuni materiali (ad esempio l’acrilico) tendono ad infiammarsi, in particolare in fase di taglio laser. La sonda termica progettata appositamente per questi sistemi avverte l’operatore della macchina laser quando la temperatura nell’area di lavoro supera un valore limite. Grazie all’allarme acustico, l’operatore può reagire prontamente interrompendo la lavorazione laser.

Maggiori informazioni sulla sonda termica

Interruttore di sicurezza per il blocco immediato dell’alimentazione di corrente

In situazioni di pericolo è possibile interrompere l’alimentazione di corrente mediante diversi interruttori e pulsanti di sicurezza. Il funzionamento del laser si arresta immediatamente.

  • Interruttore generale: scollega l’alimentazione principale di corrente
  • Interruttore a chiave: toglie l’alimentazione al motore, alla sorgente laser e ai componenti elettronici
  • Pulsante di arresto d’emergenza: interrompe il circuito elettrico arrestando il raggio laser e tutti i movimenti

Training di sicurezza dei laser

Al momento dell’installazione della vostra macchina Trotec, riceverete istruzioni fondamentali per un utilizzo sicuro del laser. Inoltre, la nostra Trotec Academy offre un ampio programma di training.

Vi interessa un corso di mezza giornata sulla sicurezza dei laser?

Contatti